Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica

News

home page > News > Avviso di seminario
21 Ottobre 2015 - 10:48    Stampa la notizia: Avviso di seminario

Avviso di seminario

Martedi' 26 ottobre si terrà il seminario "Metodi per lo studio della perfusione cutanea"

All’interno del corso di Modelli di Sistemi Fisiologici, nell’ambito delle  attività  di  didattica  e  ricerca  del  Gruppo  di  Bioingegneria  dell'Università  di  Firenze, Laboratorio di Ingegneria  Biomedica si svolgerà il seguente seminario:

 

Metodi per lo studio della perfusione cutanea

Dr. Romeo Martini

Ing. Andrea Bagno


Il seminario si terrà nell’orario del Corso di Modelli di Sistemi Fisiologici, il giorno:

 

Martedì  27 ottobre, ore 11.15, aula 108, S. Marta

 

Il seminario tratterà innanzitutto una introduzione di ordine clinico al problema, volta a mostrare l’importanza applicativa dell’argomento, con le possibili alterazioni fisio-patologiche. In seguito, verranno presentati i metodi per la misura della perfusione e per l’analisi dei dati ottenuti, con particolare evidenza alle dinamiche oscillatorie presenti nel segnale acquisito. I risultati ottenuti saranno infine commentati da un punto di vista sia medico che ingegneristico.

 

Romeo Martini è vice Direttore dell’Unità di Angiologia presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova, dove si occupa in particolare del trattamento dell’ischemia cronica critica degli arti inferiori, attraverso l’utilizzo clinico di Laser Doppler, capillaroscopia e misure di pressione transcutanea dell’ossigenazione. Ha svolto il ruolo di docente nell’ambito della patofisiologia della microcircolazione, presso l’Università di Padova.

 

Andrea Bagno è Professore Aggregato presso la Scuola di Ingegneria, Università di Padova. I suoi interessi di ricerca sono focalizzati sull’interazione tra i biomateriali e i tessuti biologici. Più recentemente, le attività di ricerca hanno riguardato la caratterizzazione biomeccanica dei tessuti biologici, la rilevazione precoce del cedimento meccanico delle valvole cardiache mediante strumenti fonocardiografici, e la valutazione della perfusione cutanea mediante analisi spettrale dei segnali Laser Doppler.

 

Per informazioni contattare l'Ing. Leonardo Bocchi

UniFI Scuola di Ingegneria Home Page

Inizio pagina